Via Savonarola, 88, Perugia
Tel/Fax 075 33390 | Cell. 328 46.75.591 – 349 29.03.197
info@mg2comunicazione.it

UN ENSEMBLE INTERNAZIONALE D’ECCEZIONE ALLA SALA DEI NOTARI DI PERUGIA

UN ENSEMBLE INTERNAZIONALE D’ECCEZIONE ALLA SALA DEI NOTARI DI PERUGIA

(cultura – 10 dicembre 2021) Sarà un vero e proprio “supergruppo” di 8 straordinari musicisti il grande protagonista – martedì 14 dicembre alle 19 – del nuovo concerto della stagione degli Amici della Musica di Perugia, promossa dalla Fondazione Perugia Musica Classica onlus. Ad esibirsi alla Sala dei Notari saranno infatti Ariane Hearing, al pianoforte, Ib Hausmann, al clarinetto, Radovan Vlatkovic, al corno, Philipp Tutzer, al fagotto, Benjamin Schmid, al violino, Thomas Selditz, alla viola, Enrico Bronzi, al violoncello, e Christine Hoock, al contrabbasso. In programma il Sestetto di Krzysztof Penderecki e il Settimino in mi bemolle maggiore op. 20 di Ludwig van Beethoven.
Un ensemble internazionale d’eccezione, con la pianista vincitrice di vari premi internazionali Hearing e il cornista croato Radovan Vlatković, uno degli strumentisti più acclamati della sua generazione; con Ib Hausmann, interprete entusiasta della musica classica e contemporanea che suona il clarinetto classico ma anche il clarinetto in mi bemolle, il clarinetto basso e il corno di bassetto e Philipp Tutzer, primo fagotto solista dell’Orchestra Mozarteum di Salisburgo dal 2007; con il violinista viennese Benjamin Schmid, uno dei maggiori strumentisti dei nostri giorni con al suo attivo qualcosa come 3.000 concerti in tutto il mondo e il violoncellista e direttore d’orchestra Enrico Bronzi – direttore artistico della Fondazione Perugia Musica Classica onlus – attivo da solista e con il Trio di Parma, ensemble che ha fondato nel 1990; e con il violista Thomas Selditz, membro per oltre vent’anni del noto Trio Gaede e dal 2016 del Quartetto Hugo Wolf e la contrabbassista Christine Hoock, dedicataria di nuove composizioni e molto attiva come “mentore” del suo strumento (da poco ha ricevuto uno Special Recognition Award for Solo Performance dalla Società Internazionale di Bassisti).