UNA FIERA DEI MORTI “AL BACIO”. MUSICA, EVENTI E OCCASIONI PER TUTTI NEL CUORE DI FONTIVEGGE

A5 bacio_EVENTI(economia) – Sarà una Fiera dei Morti “al Bacio”, quella proposta dal Consorzio Perugia in Centro, in collaborazione con il Comune di Perugia, da mercoledì 1 a domenica 5 novembre nel suggestivo spazio progettato dall’architetto Aldo Rossi. Musica, eventi, esposizioni, una mostra-mercato dedicata all’antiquariato e al collezionismo, e uno speciale appuntamento “svuota soffitte” per la vendita e lo scambio di oggetti che non servono più: per 5 giorni piazza del Bacio si trasformerà in una vera e propria “piazza degli eventi”, una delle anime – insieme alla “gemella” nell’acropoli perugina – della tradizionale Fiera dei Morti. Si parte mercoledì 1 novembre con l’inaugurazione della mostra-mercato (che proseguirà tutti i gironi dalle 10 alle 20), e con il raduno di vespe, moto e lambrette. Alle 10.30 prenderà infatti il via la “Coppa del Bacio”, con sfilata e premio al migliore veicolo ed equipaggio per ogni categoria (la partecipazione è gratuita). Musica live nel pomeriggio, alle 17, con il “Progetto ’70” , la rivisitazione di classici vintage riarrangiati in versione bossa nova&jazz. Ancora musica anche giovedì 2 novembre, con lo street blues di Little Blue Slim.

La mostra-mercato

In questa nuova edizione la fiera in piazza del Bacio vedrà come protagonisti l’antiquariato e il collezionismo. I visitatori e gli appassionati si troveranno così a passeggiare in un percorso suggestivo – con oltre 50 espositori – tra modernariato, collezionismo, mobili e quadri di antiquariato e una infinità di oggetti curiosi e rari. Spazio anche all’abbigliamento vintage, vinili e oggetti di design. Occasioni non solo per i collezionisti che cercano il pezzo unico ma anche per le famiglie, per chi vuole immergersi in affascinanti atmosfere d’altri tempi e per gli artisti.

Download PDF
Share This Post On