ESTATE E CORRETTA ESPOSIZIONE: A PERUGIA PREVENZIONE E SOLIDARIETÀ CON LE GIORNATE DEL SOLE ANT

ANT(salute) – Dal 26 maggio all’8 luglio Fondazione ANT promuove a Perugia “Le giornate del sole ANT”, una serie di incontri e iniziative sul tema della prevenzione oncologica e della sana alimentazione in vista dell’estate. Tanti gli appuntamenti, a cominciare dall’anteprima, venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 maggio al Quasar Village di Corciano, che da tempo ospita e supporta le iniziative di Fondazione ANT in Umbria. Nel corso delle tre giornate sarà possibile trovare, negli spazi della Galleria, il “Banchetto del sole ANT” dove scegliere tutto il necessario per proteggersi dal sole durante la stagione estiva tra creme solari, costumi, cappelli, sandali e accessori. Tutto generosamente donato da nove aziende umbre e marchigiane: Sorbatti, Ferruccio Vecchi, Tirabasso e Laco per i cappelli, Black Dioniso e Diva International per i sandali, Vagamé – Abiti trasformabili per costumi e accessori, l’Erbolario e le Roche Posay di l’Oreal per le creme e i prodotti solari.
Sabato 27 maggio, alle ore 17 sempre al Quasar, appuntamento dedicato ai bambini con il laboratorio dal titolo “Proviamoci gusto! Come imparare a mangiar bene giocando”, a cura della biologa – nutrizionista ANT. A seguire, per tutto il mese di giugno, si susseguiranno diversi appuntamenti che vedranno impegnate le dermatologhe ANT in sessioni di consigli pratici per scegliere la giusta protezione solare. Tutto avverrà al Charity Shop ANT, in via dei Filosofi 74, ampliato e rinnovato per l’occasione, con una sezione interamente dedicata al “Temporary Shop del Sole”. Il programma completo è scaricabile nel sito www.ant.it/Umbria o sulla pagina facebook di ANT in Umbria. Il ricavato dell’intera iniziativa andrà a sostenere le attività gratuite di ANT in Umbria, dove la Fondazione è presente dal 2011 con i progetti di prevenzione oncologica e nutrizionale – che hanno permesso di offrire alla cittadinanza 3.500 visite – e l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore, portata avanti dal 2016 grazie a un’équipe sanitaria composta da un medico, un infermiere e un nutrizionista. Attualmente sono oltre 30 i pazienti oncologici che – a Perugia e sul territorio – ricevono le cure specialistiche ANT direttamente a casa.

Download PDF
Share This Post On